in

“Scuola, no a un altro anno in Dad”. Ed è lite sulle classi per soli vaccinati

ROMA – La maledizione della Dad minaccia la scuola di metà settembre (prossimo), così simile e conseguente al 2020 azzoliniano e alla prima parte del 2021, condotto in fotocopia dal ministro Patrizio Bianchi. Dal Campus Steam di Bergamo il responsabile dell’Istruzione auspica e fa training: “Lavoriamo per la scuola in presenza, senza se e senza ma”.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/scuola_e_universita/rss2.0.xml


Tagcloud:

I ragni uccidono e mangiano i serpenti in tutto il mondo

Maria De Filippi e il toccante messaggio per la morte di Raffaella Carrà: 'Quando l'ho saputo…'